L’ECCESSO DI MINERALI NELL’ACQUA MINERALE

Questa differenziazione è il punto più importante quando si tratta di distinguere tra un’acqua veramente pura, da un’altra con impurità dovute al contenuto di minerali.

Innanzitutto vi farò sapere cosa è, a parere degli specialisti in Urologia e Nefrologia (apparato urinario e renale), un’acqua veramente salutare; Questi specialisti raccomandano un’acqua con un contenuto MASSIMO di 140 mg / l (milligrammi per litro) per il consumo giornaliero. Questa quantità di minerali, se osserviamo da vicino l’etichettatura della maggior parte delle acque in bottiglia, è superata da quasi tutte. In etichettatura questo dato è dato da quello che viene chiamato rifiuto secco. Qual è il residuo che rimane quando evapora un litro d’acqua.

Pertanto, possiamo classificare i diversi tipi di acqua in base al loro contenuto di minerali, facendo le seguenti differenziazioni:

MINERALIZZAZIONE MOLTO DEBOLE: Residuo secco massimo di 70 mg/l. Il più consigliato per l’uso quotidiano e l’ideale per il suo livello di purezza.

MINERALIZZAZIONE DEBOLE: Residuo secco massimo 140 mg/l. Questa fascia rientrerebbe nel limite massimo consigliato per il consumo giornaliero

ACQUA MINERALIZZATA: Residuo secco superiore a 140 mg/l. e inferiore a 230 mg/l. Consigliabile come acqua per uso occasionale. Quando il contenuto di magnesio è alto è consigliato tra gli anziani (salvo controindicazioni), perché secondo diversi specialisti è benefico.

ACQUA MOLTO MINERALIZZATA: Residuo secco superiore a 230 mg/l. Questo tipo di acqua in molti casi è considerata MEDICINALE MINERARIA, e come si deduce da questa qualificazione, il suo consumo è consigliato solo in caso di utilizzo come medicinale. Mai per uso quotidiano e sempre dietro prescrizione medica che ne indichi il consumo necessario o consigliabile.

Molti water packer ci nascondono questi dati con tutti i tipi di trucchi; Lettera minimale che rende necessaria la lente d’ingrandimento, dicono che è povero di sodio ma il contenuto di altri sali è molto alto, indicano che è di debole mineralizzazione quando in realtà è almeno quello che ho descritto precedentemente come mineralizzato, e in alcuni casi non indicano nemmeno l’analisi chimica.

Da tutto quanto sopra si può dedurre che il mercato dell’acqua in bottiglia abusa dell’ignoranza di cosa sia veramente l’acqua salutare di cui dispone la maggioranza della popolazione. Ora lo conosci già. Non farti ingannare.



I PROBLEMI DEGLI ADDOLCITORI

L’utilizzo di sistemi di addolcimento dell’acqua è sempre più diffuso nel nostro Paese. Il maggior vantaggio…

Apri Chat
Salve 👋, posso aiutarti? 🤗