RISCIACQUO O LAVAGGIO DELLA MEMBRANA OSMOSI

La prima cosa sarà spiegare cos’è il flushing in un impianto ad osmosi;
Consiste nel lavaggio interno della membrana nella parte di essa in cui si accumulano i rifiuti che essa scarta. Questo lavaggio può essere effettuato solo se l’apparecchiatura dispone di una valvola installata in modo che possa essere effettuato. La valvola di flussaggio è una chiave che viene montata in parallelo con il limitatore, e ci permette di annullarlo lasciando che l’acqua scorra liberamente attraverso la membrana, è con quell’acqua in eccesso che circola attraverso la membrana che è responsabile del trascinamento di molte particelle che sono stati mantenuti nel normale funzionamento dell’apparecchiatura.

La necessità di sciacquare o lavare la membrana si verifica in diversi casi;

  • quando l’apparecchiatura funziona con acqua ad alto contenuto di sale (più di 500 ppm)
  • quando l’acqua ha una scarsa depurazione con un eccesso di sporco solido, o in apparecchiature che richiedono una grande produzione

In questi casi precedenti si ha un eccesso di particelle trattenute dalla membrana, che l’acqua di rigetto non è in grado di espellere, a causa del basso volume e della velocità dell’acqua di rigetto. Questo eccesso di particelle è in grado di otturare prematuramente i pori della membrana, riducendone la produzione e quindi la durata.

Frequenza di lavaggio o lavaggio della membrana.

Questi lavaggi delle membrane devono essere effettuati con una frequenza che dipende dalla qualità dell’acqua in ingresso. Nella maggior parte dei casi sarà sufficiente un lavaggio di circa cinque minuti al mese. Nei casi di acque molto dure con molti minerali disciolti o microparticelle in sospensione, questo lavaggio della membrana può rendersi necessario da effettuarsi giornalmente, a seconda del consumo di acqua. Per questi casi difficili abbiamo nel nostro catalogo una  valvola di flussaggio automatico .
Questa valvola automatica è progettata per apparecchiature con pompa a pressione, perché viene fornita con il 24v che avvia la pompa, a cui deve essere collegata la valvola. Quindi, ogni volta che l’apparecchiatura entra in produzione e avvia la pompa, alimenta la valvola di flussaggio, che rimane aperta per 18 secondi durante il flussaggio.

Pretrattamento dell’acqua in osmosi

Quando l’acqua ha microparticelle (invisibili all’occhio), ha un alto contenuto di ferro, o è molto satura di fosfati di calcio (gesso), è solitamente necessario un trattamento dell’acqua prima di entrare nell’impianto di osmosi. Ciò diventa evidente quando la vita delle membrane è molto breve, soprattutto se è richiesta una grande quantità di acqua dall’apparecchiatura. Il pretrattamento necessario dipende dal problema da trattare e la sua complessità è direttamente proporzionale al contenuto di sostanze nocive che accorciano la vita delle membrane. Se è in questi casi puoi consultarci, ed è conveniente avere un’analisi dell’acqua che ci faccia conoscere l’origine del problema.

La valvola di lavaggio manuale.

Se la tua squadra di osmosi non lo incorpora e in modo che tu possa implementarlo nella tua squadra creiamo un kit; Kit valvola per lavaggio.
Questo kit permette di essere installato praticamente su tutte le apparecchiature in commercio. Dovremo solo montare la chiave bypassando il limitatore.



Acquista l'infuso CLICCA QUI 😊👍
Apri Chat
Salve 👋, posso aiutarti? 🤗