FALSE CREDENZE SULL’OSMOSI DELL’ACQUA

Quando le persone che desiderano un impianto di depurazione vengono informate del grado di purezza che l’acqua può raggiungere con un impianto ad osmosi inversa, la prima domanda che viene in mente è; Se l’acqua oligominerale fa bene alla salute, perché hanno sentito dire che fa male.
Questa falsa credenza è sempre stata ascoltata, basata su alcune bugie, emesse principalmente da gruppi interessati a vendere qualcosa, e sappiamo già che una bugia ripetuta mille volte sembra vera.

L’acqua di osmosi non è acqua distillata

L’unico modo domestico per demineralizzare completamente l’acqua è la distillazione.
In questo processo l’acqua passa sotto forma di vapore allo stato gassoso, lasciandosi dietro tutti gli elementi estranei. Questo vapore viene successivamente condensato per riportare l’acqua allo stato liquido. Con questo cambio di stato otteniamo acqua quasi pura.

I sistemi di osmosi inversa purificano l’acqua ad un livello elevato, che dipende, tra gli altri fattori, dalla qualità della membrana utilizzata nell’apparecchiatura.
Questa membrana ha una separazione delle sostanze che raggiunge un massimo del 98% delle sostanze presenti nell’acqua, prima di passare attraverso il processo di osmosi inversa. Questa cifra precedente è il massimo e si verificherebbe solo in un ipotetico caso ideale con la membrana in ottime condizioni e condizioni di lavoro.
 La cosa normale è che il livello minerale dell’acqua prodotta dall’attrezzatura è intorno al 10-15% di quello presentato all’ingresso dell’attrezzatura. Ecco perché, essendo una percentuale rispetto all’acqua in ingresso, l’acqua prodotta dalle nostre apparecchiature ha sempre la mineralizzazione, e che sarà tanto maggiore quanto più minerali avrà l’acqua in ingresso.

I sali minerali vengono assorbiti dal cibo

Quando ho studiato l’argomento non sono riuscito a trovare alcuna fonte degna di fede che alimenterebbe la menzogna che l’acqua di osmosi fa male alla salute. Al contrario, molte sono le fonti mediche che raccomandano che l’acqua che si consuma sia della massima purezza possibile.
La presenza di minerali nell’acqua che ci sembra benefica è trascurabile rispetto alla quantità di sali minerali presenti negli alimenti, ed è proprio grazie alla loro assunzione che il corpo umano si rifornisce di questi sali minerali. Lasciando l’acqua come mezzo fondamentale di idratazione e pulizia del nostro corpo, trascinando nel suo filtraggio dai reni, gli eccessi di sali minerali e sostanze che il nostro corpo scarta.



Apri Chat
Salve 👋, posso aiutarti? 🤗